Infilaggi

SCS scarl esegue INFILAGGI. Lo scavo di gallerie in terreni sciolti o in presenza di formazioni franose o moreniche richiede l’impiego di consolidamenti preventivi in corrispondenza della volta ed eventualmente dei piedritti. La metodologia consiste nella realizzazione, dal fronte scavo all’interno della galleria, di una serie di consolidamenti ad andamento sub-orizzontale, eseguiti lungo generatici cilindriche o coniche. Essi consistono in perforazioni suborizzontali eseguite con lo scopo di sostenere il terreno durante le fasi di scavo delle gallerie.

Si procede in avanzamento allo scavo della galleria, per una lunghezza funzione delle dimensioni della galleria stessa e delle caratteristiche e potenzialità delle attrezzature utilizzate, utilizzando la protezione fornita dal consolidamento e ponendo in opera centine di opportune caratteristiche.

Generalmente, si eseguono perforazioni di 12,00-14,00 m di lunghezza per agevolare l’avanzamento dello scavo di 9,00-10,00 m. Poi, le perforazioni sono armate con tubi metallici ed iniettate in pressione.

L’andamento delle perforazioni segue un profilo a raggiera o a campano per consentire l’inserimento, durante lo scavo, di centine metalliche a raggio variabile. Per l’esecuzione di queste opere si usano i posizionatori: macchine operatrici a uno o più bracci che permettono il trattamento anche della sezione completa della galleria.

Infine, il consolidamento è integrato al brandeggio del fronte di scavo con l’utilizzo di tubi in vetroresina valvolati e la realizzazione di drenaggi esterni alla sezione di scavo per lo smaltimento delle acque d’infiltrazione e la conseguente riduzione delle pressioni neutre.